Occorre attendere alcuni secondi mentre il sistema crea il file Excel.

Si è verificato un problema durante la generazione del file Excel.

Cerca sulla
Linea del Tempo

Filtri di ricerca attivi

LA SCULTURA ROMANICA IN PUGLIA

Barisano di Trani, Porta bronzea della cattedrale

Tra le più importanti testimonianze dell’arte del XII secolo in Puglia certamente non possiamo dimenticare lo scultore Barisano da Trani che realizza tra il 1180 e il 1190 la monumentale porta bronzea della cattedrale di San Nicola Pellegrino. L’eccezionale opera è composta da cinquantaquattro formelle di bronzo, ventiquattro delle quali sono contraddistinte dalla presenza di figure umane e quattordici con elementi decorativi vegetali. La firma dell’autore “BARISANUS TRANENSIS” è presente nella formella principale che raffigura proprio San Nicola Pellegrino, al quale è intitolata la cattedrale sul mare. L’impianto figurativo della grande porta è stato riproposto dall’artista in altre occasioni, senza riportare significative variazioni, prima nella porta del duomo di Ravello (1179) e dopo per quella del duomo di Monreale (1189 circa). La grande porta tranese è una delle principali opere romaniche in Puglia assegnate ad un autore certo, attualmente visibile in tutto il suo splendore grazie ad un recente intervento di restauro.

Scopri di più sulla Cattedrale di San Nicola Pellegrino

Notizie

TESORI DI PUGLIA: Busto di Federico II.

12 giugno 2021

TESORI DI PUGLIA: Busto di Federico II.

Il busto identificato per la prima volta da Adriano Prandi nel 1953 come ritratto di Federico II si distingue per i forti connotati naturalistici, caratteristica peculiare della scultura romanica in Puglia, ripresa successivamente tra il XV e il XVI secolo. 

RIPARTE LINEA FESTIVAL IN COLLABORAZIONE CON LA FONDAZIONE PINO PASCALI

01 giugno 2021

RIPARTE LINEA FESTIVAL IN COLLABORAZIONE CON LA FONDAZIONE PINO PASCALI

L’edizione 2021 del Linea Festival si svolgerà dal 4 al 6 giugno 2021. Promossa da Apulia Center for Art and Technology, la manifestazione è anche quest’anno in collaborazione con la Fondazione Pino Pascali.

Due Giugno a Canosa: tra archeologia e natura.

31 maggio 2021

Due Giugno a Canosa: tra archeologia e natura.

L'associazione "Amici dell'archeologia" ha ideato un nuovo evento,con il patrocinio della Regione Puglia, del Comune di Canosa di Puglia e della Fondazione archeologica canosina, in occasione della prossima festività che ti permetterà di scoprire le bellezze archeologiche della città di Canosa di Puglia.

Tutte le notizie